Archivio di gennaio 2010

INCONTRO CON I BLOGGER

venerdì 29 gennaio 2010

carissimi :

 volpacchiotti e volpachiotte argentate  del corso  2009 del blog , siete tutti invitati   GIOVEDI’ 4 FEBBRAIO dalle ORE 16 alle  ORE 17,30 presso UNITRE  – Palazzo  Oliveri (1° Piano) –    per essere informati circa la nuova postazione di scrittura  sul blog , scambiarci opinioni e idee nuove . Inoltre è  a disposizione un pc  per quelli che  vogliono scrivere e che non possono farlo  da casa .

Vi aspettiamo. …. ma proprio tutti  … non faccio i  nomi   (chi ha partecipato al corso  del blog 2009  lo sa)

MarBi

ULTIMA PROIEZIONE

venerdì 29 gennaio 2010

Vi ricodo che :

DOMENICA  31  GENNAIO  ALLE  ORE  17  presso la SALA POLIVALENTE 

ci sarà l’ultima proiezione della rassegna VOLPIANO AL CINEMA

dal titolo:  UNA NOTTE AL MUSEO      ( sempre gratuito)

 

Anche se è già stato tramesso ultimamente in televisione, Vi invito a venire in quanto la visione dal grande schermo è tutt’altra cosa.

MarBi

giorno della memoria a Volpiano

mercoledì 27 gennaio 2010

questa sera alle 21  alla Polivalente si ricorda il giorno della memoria con uno spettacolo dei ragazzi della Scuola Media

Tendo l’orecchio per cogliere il tuo passo

a cura della classe 3 D e della Prof.Priano

IN MEMORIA DEGLI ANGELI DI TEREZIN

martedì 26 gennaio 2010

Bambini, ragazzi cui è stato impedito di crescere, ci hanno lasciato le loro poesie, i loro disegni a testimonianza del loro grande desiderio di vivere

12[1]

Il giardino 
E’ piccolo il giardino
profumato di rose,
è stretto il sentiero
dove corre il bambino:
un bambino grazioso
come un bocciolo che si apre:
quando il bocciolo si aprirà
il bambino non ci sarà.
Franta Bass (1930 – 1944)

11[1]

La paura
Di nuovo l’orrore ha colpito il ghetto,
un male crudele che ne scaccia ogni altro.
La morte, demone folle, brandisce una gelida falce
che decapita intorno le sue vittime.
I cuori dei padri battono oggi di paura
e le madri nascondono il viso nel grembo.
La vipera del tifo strangola i bambini
e preleva le sue decime dal branco.
Oggi il mio sangue pulsa ancora,
ma i miei compagni mi muoiono accanto.
Piuttosto di vederli morire
vorrei io stesso trovare la morte.
Ma no, mio Dio, noi vogliamo vivere!
Non vogliamo vuoti nelle nostre file.
Il mondo è nostro e noi lo vogliamo migliore.
Vogliamo fare qualcosa. E’ vietato morire!
Eva Picková, anni dodici, (morta 18/12/1943)

Piera

scoprire Volpiano – 4 puntata: fuori dal ricetto

lunedì 25 gennaio 2010

ovvero fuori dalle mura, ovvero fuori dal centro

visto che sono un po’ più difficili da scoprire ( ma non troppo) daremo 2 punti alle prime due foto e 4 alla terza che è un particolare (anche se si trova su una strada molto frequentata anche dai pedoni)

una meridiana "amichevole"

una meridiana "amichevole"

ancora una scritta

ancora una scritta

cercate il particolare

cercate il particolare

ieri abbiamo deciso che il gioco durerà fino alla fine di marzo poi procederemo alle premiazioni (da aprile a giugno, forse, ci sarà un altro gioco)

abbiamo anche stabilito i primi due premi (alle prime due classificate o per marzo comparirà anche qualche maschietto?)

1 premio buono da 20 euro per un’attività Unitrè

2 premio buono da 10 euro per un’attività Unitrè

se continuerete a essere così brave ci saranno anche premi di consolazione: 3 caramelle, 2 cioccolatini…:-))

ecco la classfica ( rivista e ricontrollata)

Roberta 9

Severina 6

Piera 4

Emilia 2

Franca 2

Monica 1

Buon gioco a tutti!!!

27/01/2010 Giorno della memoria

lunedì 25 gennaio 2010

campo

E’ accaduto in Europa, terra di musicisti, scrittori, poeti, culla di civiltà.
Il 27/01/1945 furono abbattuti dalle truppe sovietiche i cancelli di Auschwith e il mondo intero ammutolì.
Ricordando le vittime di tutti i genocidi perpetrati in ogni parte del mondo:
dal libro di PRIMO LEVI, la poesia

        SE QUESTO E’ UN UOMO

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case,
Voi che trovate tornando a sera
Il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per mezzo pane
Che muore per un sì o per un no.
considerate se questa è una donna,
Senza capelli  e senza nome
Senza più la forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d’inverno.
Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli.
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri nati torcano il viso da voi.

campo2

Piera

UNITRE – variazione programma – febbraio

sabato 23 gennaio 2010

GIOVEDI’ 4 FEBBRAIO  ORE 21 :      ho letto un libro …. parliamone

GIOVEDI’ 11 FEBBRAIO  ORE 15.  Laboratorio di poesia (leggiamo e parliamo di  poesie)

sempre    a PALAZZO OLIVERI -  1° piano

Un caloroso invito non solo alle persone che già frequentano, ma anche a tutti quelli  che pur essendo interessati ………….non  “osano” partecipare .

Vi aspettiamo|||

MarBi

MANIFESTAZIONI GENNAIO-FEBBRAIO

mercoledì 20 gennaio 2010

Un caro saluto a tutti,

da un po’ di tempo non mi faccio viva ma non mi sono dimenticata di Voi, è semplicemenete che dopo l’abbuffata di manifestazioni natalizie c’è stata una piccola pausa.  Adesso però si riparte:

SAB. 23/1  CONCERTO : una serata con FABRICE MORETTI – grande maetro dii saxsofono classico   c/  Sala Polivalente  alle ore 21

DOM 24/1    PROIEZIONE  del film “COCOON, l’Energia dellUniverso”  presso  la Sala Polivalente  alle ore 17  - INGR.GRATUITO  organ. Unitre 

MERC. 27/1    GIORNATA DELLA MEMORIA con spettacolo teatrale  a cura della Scuola Media Statale c/ Sala Polivalente ore 21

DOM. 31/1  PROIEZIONE  del film  “UNA NOTTE AL MUSEO”  presso la Sala Polivalene  alle ore 17  – INGR. GRATUITO  organ. Unitre

 SAB  6/2  FAGIOLATA     a cura della PRO LOCO  presso la Sala Polivalente alle ore 19      +  SERATA DANZANTE

DOM. 7/2   CERCURIOSANDO – mercatino  dell’usato  in Pza Madonna delle Grazie  

SAB. 13/2    CARNEVALE INSIEME    ….   Unitre e il mago BENNY  con  gli ospiti della RESIDENZA   ANNI AZZURRI – APERTO A TUTTI

DOM.  14/2    CARNEVALE  VOLPIANESE  -  ore 10 S. Messa con il Conte Roberto e Perinzia   , visita alle Case di Riposo. 

                          SFILATA dei Carri Allegorici con numerosi gruppi folcloristici  con partenza da P.za Madonna delle Grazie ore14,30

SAB. 20/2   CONFERENZA  ” ESSERE O APPARIRE?”   a cura dell’Ass. Tavola di Smeraldo c/  Pal. Oliveri ore  20,30    

SAB 20/2    SERATA GASTRONOMICA ” DEI BOLLITI MISTI”   a cura dell’ass.  Volpiano in Festa  c/ Sala Polivalente  ore 19

DOM 21/2  Campionato Italiano di CORSA CAMPESTRE – Pineta  SMAT                     via Molino 

SAB 27/2     SPETTACOLO TEATRALE  DELLE SCUOLE MEDIE    c/ la Sala Polivalente  ore 21   

DOM 28/2   mini-volley

RENDETE VIVA LA VOSTRA CITTA’ PARTECIPANDO ALLE  NUMEROSE  MANIFESTAZIONI  IN PROGRAMMA

MarBi

scoprire Volpiano – 3 puntata : si scrive sui muri??

martedì 19 gennaio 2010

no che non si scrive!!

però qualcuno lo fa, certi muri, vedi il vialot dle m…, sono un racconto a puntate: dichiarazioni di guerra o di amore, risposte, contro risposte…

su altri muri c’è una sola scritta (per fortuna) ma a volte così resistente da durare interi decenni, le due che ho fotografato hanno più di 30 (dico trenta) anni

le avete già viste? sicuramente sì, ditemi dove sono e se vi ricordate quando le hanno fatte

la terza è molto più recente, è comparsa insieme a numerose altre, una dichiarazione d’amore lunga una strada (mi pare che le altre non ci siano più ma non ho guardato con attenzione, magari me lo dite voi??)

1 punto per la prima scritta, 2 per la seconda e 3 per la terza (le foto hanno i numeri 7,8 e 9) e come già detto due punti supplementari per chi ci dirà qualcosa di più

v DSCN6894

foto 8

foto 9

la madonnina numero 3 (la foto numero 6) è ancora da scoprire quindi adesso vale 4 punti

eccovi i punteggi dopo la seconda puntata:

Roberta 4 punti

Piera 3 punti

Emilia 2 punti

Severina 1/2 punto (o gliene diamo uno intero? Severina dai partecipa ancora e il mezzo punto lo regaliamo!)

HAITI

lunedì 18 gennaio 2010

La tragedia di Haiti ha sconvolto il mondo intero.
Gli aiuti sono arrivati o arriveranno da ogni parte, ma per molti sarà troppo tardi.
Quando penso a quelle popolazioni, inermi di fronte a tanta devastazione, vorrei  che la brezza marina accarezzasse i loro volti, asciugasse le loro lacrime.
Spero che ognuno di loro presto trovi una mano tesa a ridare speranza in un futuro migliore.

Piera