Archivio di dicembre 2011

“Mamma nastrino”

domenica 4 dicembre 2011

Giovedi’ mattina ho avuto il piacere di partecipare al primo incontro di un corso neonatale all’Ospedale di Chivasso, con mia figlia Cristina e la mia nipotina Ginevra. Voi direte: “che ci facevi tu?, la nonna?“, c’era la possibilità di partecipare, anche le zie, e naturalmente i papà e quindi ho preso al volo l’occasione , che mai avrei potuto perdere.  E’ stato bellissimo! Intanto una splendida iniziativa promossaa dall’Ospedale dove Cristina ha partorito ad agosto, è aperto a tutti, però bisogna iscriversi per programmare gli incontri che avvengono intorno ai tre quattro mesi del bambino. Il corso è tenuto dalla Sig.ra Lucia, un’ostetrica dolcissima, che spiega con delicatezza e pazienza le tecniche di massaggio da applicare al neonato. Si tratta di tocchi delicati, carezze, sul dorso, sul pancino, sul viso, sulle braccia, sotto i piedi. Durante gli incontri ci  farà vedere i gesti sulle varie parti del corpicino. L’ambiente è ben riscaldato e i bambini vengono tenuti solo con il pannolino su un cuscino di fronte alla mamma, seduta davanti a loro. Al centro della stanza Tata Lucia  spiega i movimenti attraverso un bambolotto Andrea che tiene tra le sue braccia. Al corso hanno partecipato sei bambine e un solo maschietto. Due bimbette sono gemelle. E’ stato bellissimo vedere tutti quei bimbi, ognuno con caratteristiche diverse: chi biondo, chi scuro, chi pacioccone, chi più peperito, tutti splendidi. C’era la vita che pulsava in quella stanza, che gridava a gran voce o in sordina la voglia di vivere e l’amore delle loro mamme. A turno infatti tutte le mamme hanno raccontato le loro esperienze durante la gravidanza e il parto e la loro vita in questi primi mesi. L’emozione è stata forte, perchè ognuna a modo suo, raccontando il suo percorso, ha messo a nudo le proprie emozioni e i loro stati d’animo. E’ stata brava Tata Lucia ad ascoltare, dando voce a tutte, me compresa, come nonna, senza giudicare, senza scomporsi o stupirsi, cercando di suggerire atteggiamenti o gesti che potevano tornare utili. Ha poi ribadito che li’ i bambini possono piangere, perchè è il loro modo di esprimersi e sta alle mamme, o chi sta loro accanto cercare di comprendere il loro linguaggio. Ha poi spiegato alle neo mamme di essere indulgenti con sé stesse: nessuno nasce genitore, e la professione è dura da apprendere e il cammino lungo, e cambierà a seconda del bambino che avrai davanti. Si potranno commettere degli errori, ma ci sarà la possibilità di porre rimedio, se si avrà l’umiltà di confrontarsi con se stessi e con gli altri. E’ stato un bel momento di condivisione, che ho trovato estremamente utile, soprattutto per chi è completamente solo e non ha nessuno con cui confrontarsi. Ci ha poi letto una bella poesia che riporto, commovente, e che indica tutti i tipi di mamme, e vi assicuro che in quella stanza ne erano rappresentate diverse. Io Cris e Ginevra(che é stata bravissima) siamo uscite entusiaste, così le altre mamme con i loro bambini. Alla fine Tata Lucia ha salutato tutti con un abbraccio.  Per ogni corso viene scelto un nome, suggerito dalle mamme: il nostro sarà “il treno dei sogni”.  Grazie Cris per avermi coinvolta, e grazie a Tata Lucia per la sua disponibilità.

Un bacione a tutti i bimbi presenti: Francesca, Giada, Gaia, Ginevra, Davide, Alessia,Irene.

MAMMA NASTRINO

tutte le mamme del mondo, tutte, hanno i nastrini.
tutte le mamme anche quelle che vivono in cielo che fanno le pilote d’aereo o le astronaute.
Le mamme viaggiatrici che scalano le montagne o si avventurano da sole tra i ghiacci polari.
Le mamme domatrici con un carattere da tigre.
Le mamme cannibali che mangiano di baci i loro piccoli.
Le mamme che cucinano orecchie di coccodrillo e code di formica.
Le mamme dottoresse che curano il mal di pancia dei maialini raccontando una storia.
Le mamme leonesse che non tagliano mai le unghie ai loro piccoli.
Le mamme brutte con il naso da strega.
Le mamme belle bianche nere rosse gialle verdi e blu.
Le mamme a strisce e a punti.
Tutte le mamme del mondo hanno i nastrini.
Tanti nastrini lunghi e colorati che legano i loro cuori a quelli dei loro bambini.
nastrini invisibili di stoffa molto elastica che possono allungarsi allungarsi allungarsi…..

accorciarsi accorciarsi accorciarsi…….

Se la mamma vola a New York e il bambino viaggia nel deserto di Timbuktu.
Se la mamma corre in cucina e il bambino si rifugia sotto le coperte.
Se la mamma lavora lavora e lavora e al bambino vengono i puntini delle coccinelle, il raffreddore degli elefanti e la tosse degli asini.
Se la mamma resta a casa e il bambino va a scuola, il primo giorno 8 ore che sembrano 8 anni.
Il tamburo del cuore batte. Tu tum tu tum tu tum,pronto pronto.
L’altro tamburo risponde tu tum tu tum eccomi,un po’ di pazienza!
Mamma e bambino si parlano, da cuore a cuore.
in una lingua misteriosa che solo loro capiscono.
“Mamma mi vuoi bene ?”
“Si come da qui a marte”
” Io di più’ come da qui al negozio di pizze”
I nastrini sono infrangibili,niente puo’ tagliarli…o annodarli…..o dividerli.
I nastrini legano mamma e bambino con il loro alfabeto segreto.

Tratto da “Mamma Nastrino – Papà Luna” – Emanuela Nava – PIEMME 2006

Franca.

foto_bambini_166

MANIFESTAZIONI DEL MESE DI DICEMBRE 2011

sabato 3 dicembre 2011

Un saluto a tutti  i lettori:

sab. 3   Concerto di S.Cecilia  della Filarmonicaa Volpianese –  Sala Polivalente  ore 21

dom. 4  Cercuriosando:  mercatino dell’usato in P.za Madonnaa cura dell’associazione Alba

dom. 4   Passeggiata musicale  della Filarmonica per le via  del centro e pranzo sociale alle ore 13

lun. 5    Serata per il Burundi  con il CCM  – Dott. Bordigoni   e Gruppo Donne  – Sala via C.Botta 26 alle  ore 20,30

giov. 8   “Presepe degli Zar”   realizzato con materiali di recupero – presso P.Oliveri  inaugurazione ore 10  – orari visita su locandine   affisse  – aperto fino al 7 gennaio 2012  –  organizzazione    Amici del Passato e Terra di Guglielmo

Giov. 8  Manifestazione natalizia  dell’ass. Judo Azzurro  c/ sala Polivalente  ore 14,30  

giov. 8   S.Messa nella chiesa della Confraternita  alle ore 18  e successiva inaugurazione  del  PRESEPE MECCANICO  di P.za  Amedeo 

sab. 10  Manifestazione natalizia  a cura del Toro Club  e Volpiano in festa  – intrattenimenti  dalle ore 15,30  Sala Polivalente 

sab. 1o   Spettacolo teatrale   nella   Confraternita organizzato da  Parrocchia /Unitre /Comune     dal titolo “Certo non Basta!”    

dom. 11  Tombola  gratuita  – organizz. Centro Incontro Riboldi   ore 14-18  c/ Sala Polivalente

lun. 12   Mostra ” Natale di Carta ”  fino al 23 dicembre-  orari apertura  di Biblioteca- Informagiovani   –  via C.Botta 26

merc. 14  “Natale per il Togo”  spettacolo benefico dell’ass. Dona con Amore – Sala Polivalente  ore 21

giov. 15  Ora del Racconto  “Aspettando il Natale”   ore 17  presso Biblioteca 

sab. 17   Presenza bancarella raccolta fondi per Telethon  davanti alla COOP    ore 8 – 19

sab. 17  NATALE  IN … CENTRO   mercatino  natalizio  a cura dell’ass. Commercianti  Le Rondini e il Comune  ore 14 – 20  via Umberto I

sab. 17  Spettacolo teatrale  “NA TRAPOLA PER IJ MERLO”   del Laboratorio Teatro dialettale dell’Unitre di .Raffaele-Gassino- Castigl.   oganizzazione   UNITRE  VOLPIANO- ingr. libero  presso Sala Polivalente  ore 21  –  presenza  bancarella per raccolta  fondi  TELETHON

dom.18   Presenza bancarella per raccolta fondi TELETHON  – sagrato della chiesa  ore 8,30 12

dom. 18    Con l’Unitre  di Volpiano:  AUGIRI  con gli ospiti della Residenza Anni Azzurri  –   “Coro delle Voci bianche “dell’Ist. Lessona  diretto dalla sig.Daniela Camoletto  –  ingresso libero 

dom. 18  Auguri   del Borgo San Grato  con serata danzante   ore 16-24  c/ Sala Polivalente  – presenza bancarella TELETHON

dom. 18   PARROCCHIA E ASSOCIAZIONI  organizzano ” IL PRESEPE VIVENTE  ”  vie del centro dalle ore 20  

lun. 19  Concerto di Natale  dell’Istituto Lessona  presso Sala Polivaelnte ore 21  

mart. 20  Pomeriggio di auguri ai pensionati  di Volpiano  organizzato dalla  CGIL/SPi    Sala Polivalente   ore 15-21 

giov. 22   Auguri di Natale  dell’associazione  sportiva  G.S.D. – Volpiano  –  Sala Polivalente   ore 20,30 – 24

ven. 23  Concerto di Natale a cura del”associazione  Mondo D’arte – Big Band Pietro Nasi   presso Sala Polivalente ore  21

sab. 24  Veglia Natalizia  –  sagrato Chiesa Parrocchiale –   e  S. Messa di Mezzanotte  alle ore 24 

                Dopo la Messa: cioccolata calda, vin brulè e panettone offerti dalla ProLoco  – Visita al  Presepe Meccanico 

giov. 29 Natale insieme  – Progetti sociali  presentati dal Comune di Volpiano Sala Polivalente  ore 21

sab. 31  Cenone e balli di Capodanno  organizzato dal Comune, ProLoco, Centro Riboldi e Filarmonica  C/ Sala Polivalente ore 19,30  

sab. 31  Veglione di Capodanno organizzato dall’assoc. Volpiano in Festa  press Palazzetto dello Sport  ore 19,30 

giov. 5  gennaio 2012  AVIS  e  AIDO presentano lo spettacolo teatrale “Si piglia chi si somiglia”  presso Sala Polivalente ore 21

ven. 6 gennaio 2012    Befana Alpina -Alzabandiera al monumento , visita alle Case di Riposo Volpianesi  e S.Messa alle ore 11,15

ven. 6 gennaio 2012  Tombola dei ragazzi organizzata dalla  ProLoco  presso Sala Polivalente  ore 14-20

 

Vi consiglio  ”  IN VIAGGIO TRA I PRESEPI DEL CANAVESE E DELLE VALLI DI LANZO”   – troverete tutte le località e  i dettagli  sulle locandine affisse nelle apposite bacheche  comunali.

Da visitare anche:  nell’Abbazzia di San Benigno: PRESEPI DA FIABA, opere in  terrecotta di  Castellamonte , domenica 4-11-18/12 ore 15-17,30  –  prenotaz. 011/9880487-338/4128795

 AUGURO   UN  BELLISSIMO NATALE  E UN SERENO ANNO NUOVO  A  VOI E  ALLE VOSTRE FAMIGLIE.

A U G U R I  !!!!!!!

MarBi